GREEN PASS: BARBIERI (CONFCOMMERCIO MILANO), APPELLO PER STOP MANIFESTAZIONI IRREGOLARI

“Invito tutti a sottoscrivere l’appello lanciato da Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza per dire che una parte minoritaria del Paese non può bloccare il lento e faticoso ritorno alla normalità di imprenditori, lavoratori e cittadini.” Lo ha detto Marco Barbieri Segretario generale di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza i microfoni di Radio Lombardia nella rubrica di Wikimilano – Protagonisti metropolitani, organo ufficiale dell’Osservatorio metropolitano di Milano.

“E’ bene che fin da ora non si verifichino più manifestazioni irregolari no green pass – ha detto – Il sabato per i commercianti vale il 27,4% del fatturato settimanale. Per i negozi del centro, un sabato di proteste in ottobre valeva oltre 3 milioni di euro di perdite, ora siamo a 4 milioni, e nel mese di dicembre sarà peggio: non ce lo possiamo permettere. Ringrazio il Ministero degli Interni, le istituzioni milanesi e la Prefettura per aver messo in campo misure di contenimento delle proteste”.  “Il nemico da combattere è il virus – ha concluso –  non gli strumenti per combatterlo.” “Nei quasi due anni di pandemia, per Milano fortunatamente non abbiamo visto grandi emorragie occupazionali. C’è stata una resilienza delle imprese milanesi e speriamo che continui così.”